Perché DataNumen SQL Recovery?


# 1 Tasso di recupero

IL N° 1 NEL TASSO
DI RECUPERO

Oltre 10 milioni di utenti

PIÙ DI 10 MILIONI
DI UTENTI

20 + anni di esperienza

20 + Anni di
Experience

Garanzia di Soddisfazione al 100%

GARANZIA DI SODDISFAZIONE
AL 100%

Recupera Molto di Più Rispetto alla Concorrenza


DataNumen SQL Recovery vs. DBCC CheckDB e CheckTable, Recovery Toolbox per SQL Server, Stellar Repair per MS SQL, ecc.

Tasso di Recupero Medio

tabella di confronto

Ulteriori informazioni su come DataNumen SQL Recovery fuma la concorrenza

Testimonianze dei Nostri Clienti

Interfaccia Estremamente Semplice


Soluzione per seguire errori e problemi comuni in SQL Server File di database


Solutions

ALTRO


Scarica gratisOltre 20 anni di esperienza
Acquista OraGaranzia di Soddisfazione al 100%

Caratteristiche principali



Scarica gratisOltre 20 anni di esperienza
Acquista OraGaranzia di Soddisfazione al 100%

Recupero danneggiato SQL Server Database con DataNumen SQL Recovery


Lancio DataNumen SQL Recovery.

DataNumen SQL Recovery 7.1

Attenzione: Chiudi altre app che potrebbero alterare il file MDF prima di tetart.

Scegli il file che desideri riparare, inserendo il nome del file MDF o facendo clic su Scopri la nostra gamma di prodotti pulsante. Inoltre, puoi usare il file Trovate pulsante per cercarlo.

Seleziona File di origine

Nel caso in cui siano presenti uno o più file NDF associati al file MDF danneggiato, aggiungerli anche:

Seleziona il file NDF di origine

Specifica il formato del file del database di origine se lo conosci:
Seleziona Formato sorgente

Se non si specifica il formato, allora DataNumen SQL Recovery proverà ad analizzare il file sorgente per rilevare il formato.

Per impostazione predefinita, DataNumen SQL Recovery salverà i dati recuperati in un nuovo file xxxx_fixed.mdf. xxxx rappresenta il nome del file di origine. Quindi, se il file di origine era MySQLDB.mdf, il file recuperato sarebbe MySQLDB_fixed.mdf. Puoi anche rinominarlo:

Seleziona File di destinazione

Puoi inserire direttamente il nome. Oppure, premi il Scopri la nostra gamma di prodotti pulsante per impostarlo. Assicurati che ci sia abbastanza spazio su disco per questo. È possibile stimare lo spazio richiesto in base alla dimensione del file di origine.

Clicca su Start Recupero pulsante ed DataNumen SQL Recovery richiederà un messaggio "Connetti a SQL Server" finestra di dialogo, in quanto deve connettersi a un SQL Server istanza per eseguire il ripristino:

Connessione a SQL Server La finestra di dialogo

Impostare il Nome server ed Autenticazione per l' SQL Server istanza sul computer locale o remoto. Quindi, fare clic su "OK" pulsante. Il nostro software di ripristino MDF tenterà di rilevare le regole di confronto del database di origine, quindi imposterà le regole di confronto del database di destinazione di conseguenza. Se non è in grado di rilevare le regole di confronto, ti chiederà di impostarle. Quindi eseguirà la scansione dell'intero database, riparerà il file MDF e recupererà i dati con algoritmi speciali.

La barra mostra l'avanzamento del processo di recupero dati:

Barra di avanzamento

Una volta completato il processo, vedrai una notifica come questa se è stato possibile recuperare il file MDF originale:

Finestra di messaggio di successo

StartMicrosoft SQL Server Management Studio per accedere al recuperato SQL Server Banca dati.

Altre Informazioni


Dove posso trovare i dati recuperati?

I dati recuperati vengono inviati a un nuovo database nel file SQL Server istanza a cui ti connetti quando starting il processo di recupero di SQL MDF.

Il nome del file MDF del database di output è specificato prima di start il recupero.

Normalmente, non è necessario accedere direttamente al file MDF del database SQL. Dopo il processo di recupero, per accedere ai dati recuperati, eseguire le seguenti operazioni:

  1. Start SQL Server Studio di gestione.
  2. Connettiti al SQL Server istanza che è la stessa che hai usato per recuperare il tuo database corrotto.
  3. Dopo la connessione, fare clic sull'istanza.
  4. Quindi fare clic su Database nodo.
  5. Quindi troverai uno o alcuni database chiamati "Database_Recovered_On_yyyy_mm_dd_hh_mm_ss_#", dove yyyy, mm, dd, hh, mm, ss è l'ora in cui viene creato il database, ovvero anno, mese, giorno, ora, minuto e secondo. E # è un numero di sequenza starting da 1. Queste informazioni possono aiutarti facilmente a identificare il database generato dall'ultimo processo di ripristino.
  6. Fare clic sul nodo del database che si identifica. È quindi possibile accedere a tutti gli oggetti del database SQL recuperati. Ad esempio, sotto tavoli nodo, puoi vedere tutte le tabelle del database recuperate, inclusi gli schemi e i record.

Come ridurre la perdita di dati durante a SQL Server disastro dei dati?

Si consiglia di preparare un piano di ripristino di emergenza (DR) per il proprio SQL Server istanza, che normalmente comprende:

  1. Eseguire regolarmente il backup del file SQL Server dati.
  2. Avere uno strumento di recupero SQL professionale come DataNumen SQL Recovery in mano. Pertanto, quando si verifica un danneggiamento del database SQL, è possibile utilizzarlo per riparare file corrotti e recuperare i dati il ​​prima possibile.
  3. Utilizza le funzionalità ad alta disponibilità in SQL Server.

Quali sono i vantaggi del tuo prodotto rispetto ad altri strumenti di ripristino del database MS SQL?

Puoi trovare un file completo confronto competitivo del nostro prodotto con altri strumenti di recupero di database MS SQL sul mercato.

Posso mettere in pausa/riprendere il processo di riparazione del database SQL?

Non è possibile. Se un processo di riparazione è stato started, quindi puoi interromperlo o lasciarlo completare. Successivamente, se si desidera riparare nuovamente lo stesso file di database SQL, è necessario re-start il processo di riparazione dall'inizio.

Tuttavia, durante il processo di riparazione, puoi vedere i dati recuperati in SQL Server studio di gestione allo stesso tempo. Se ritieni che tutti i dati desiderati siano stati recuperati, puoi interrompere il processo di riparazione per risparmiare tempo, senza danneggiare il database di output.

Ho solo il file SQL MDF, il file del registro delle transazioni (LDF) è lost. Cosa fare?

DataNumen SQL Recovery può recuperare i tuoi dati da file MDF corrotti senza il file file di registro delle transazioni (LDF). Quindi, se il tuo file di registro delle transazioni è lost, questo non sarà un problema.

Supportate il recupero dei record di dati in formato XML?

Sì, il nostro software di recupero del database SQL supporta il recupero dei record in entrambi i tipi di dati ASCII e Unicode XML.

Devo essere un amministratore di database (DBA) per eseguire il ripristino?

Sì, devi essere il amministratore del database (DBA), o almeno ottenere le seguenti informazioni dall'amministratore del database (DBA):

  1. SQL Server nome istanza (Nome server)
  2. Autenticazione del SQL Server esempio.

Pertanto è possibile utilizzare queste informazioni per connettersi al SQL Server istanza ed eseguire il ripristino.

Microsoft SQL Server ha uno strumento integrato per recuperare un database corrotto?

Sì, hanno i comandi dbcc incorporati, ad esempio dbcc checkdb e dbcc checktable, che può controllare schemi e record di tabelle, quindi correggere problemi minori nel database o nelle tabelle di database corrotti. Tuttavia, questi strumenti funzionano solo per un numero molto limitato di casi. Se non sono in grado di riparare la corruzione del file MDF, è meglio provare DataNumen SQL Recovery, che funziona molto meglio.

Alcuni degli usi di base di dbcc checkdb sono elencati di seguito:

Comando Impiego
dbcc checkdb('MyDB.mdf') Controlla se MyDB.mdf presenta problemi.
dbcc checkdb('MyDB.mdf', REPAIR_ALLOW_DATA_LOSS) Controlla MyDB.mdf. In caso di problemi, riparare il file del database MDF, che potrebbe causare perdite di dati.
dbcc checkdb('MyDB.mdf', REPAIR_REBUILD) Controlla MyDB.mdf. Se ci sono problemi, ripara il file del database MDF, che lo farà NON causare perdite di dati, ma potrebbe richiedere più tempo.

Alcuni degli usi di base della checktable dbcc sono elencati di seguito:

Comando Impiego
dbcc checktable('MyDB.MyTable') Controlla se MyTable in MyDB ha problemi.
dbcc checktable('MyDB.MyTable', REPAIR_ALLOW_DATA_LOSS) Controlla MyTable in MyDB. In caso di problemi, riparare la tabella, che potrebbe causare perdite di dati.
dbcc checktable('MyDB.MyTable', REPAIR_REBUILD) Controlla MyTable in MyDB. Se ci sono problemi, ripara il tavolo, che lo farà NON causare perdite di dati, ma potrebbe richiedere più tempo.

Di quanto spazio su disco ho bisogno per preparare il database di output?

Innanzitutto, è necessario calcolare la dimensione totale dei dati di origine, incluso il file MDF del database SQL e tutti i file NDF associati. Supponendo che sia SDataSize.

Quindi, in base a SDataSize, è necessario preparare almeno 2 * (SDataSize * 110%) per il database di output nella posizione desiderata, inclusi sia il file SQL MDF che il file LDF.

Perché mio SQL Server il database viene danneggiato?

Ci sono molte ragioni che possono causare il danneggiamento del database SQL, tra cui:

  1. Motivi hardware: come interruzione di corrente, settori danneggiati sui dischi, guasti del disco rigido, arresto imprevisto del sistema, ecc.
  2. Motivi software: come difetti del software, infezioni da virus, attacchi ransomware, errore di backup, intestazione file di database non valida, ecc.

DataNumen SQL Recovery è in grado di recuperare i dati per tutti i casi di cui sopra.

Qual è il formato dei file recuperati?

DataNumen SQL Recovery si collegherà a SQL Server e utilizzarla per generare il database recuperato. Quindi il formato dei file recuperati è lo stesso del file SQL Server versione dell'istanza a cui ti connetti quando esegui il ripristino. Ad esempio, se ti connetti a SQL Server 2000 istanze, sarà presente anche il database di output SQL Server 2000 formato.

Quali versioni di SQL server sono supportati?

DataNumen SQL Recovery supporto per recuperare database SQL creati dalle seguenti versioni di MS SQL Server: SQL Server 2005, 2008, 2008R2, 2012, 2014, 2016, 2017, 2019.

Può connettersi alle seguenti versioni di SQL Server istanze per generare il database fisso: SQL Server 2000, 2005, 2008, 2008 R2, 2012, 2014, 2016, 2017, 2019. Il database fisso verrà salvato nella versione uguale a quella del SQL Server esempio.

Puoi produrre il database recuperato come uno script SQL?

Le versioni precedenti di DataNumen SQL Recovery supportare tale caratteristica. Tuttavia, abbiamo rimosso questa funzione nelle versioni recenti.

Supportate il recupero di indici e altri oggetti?

Sì, sono supportati indici, chiavi primarie, viste, trigger, regole, impostazioni predefinite, stored procedure e altri oggetti.

Non riesco a recuperare il database SQL con il tuo strumento di recupero file. Per favore aiuto.

Per favore, CONTATTACI e fornire il registro di ripristino. Puoi trovare maggiori dettagli su come ottenere il registro di recupero.

A volte, a causa del disastro dei dati, il file MDF e i file NDF potrebbero non contenere i dati SQL effettivi. Tuttavia, il disco o l'unità in cui sono stati archiviati i file MDF o NDF potrebbero contenere ancora dati recuperabili. Puoi recuperare i dati direttamente dal disco o dall'unità.

Posso salvare il database recuperato in più file di dati?

Siamo spiacenti ma attualmente il nostro strumento di recupero del database SQL corrotto non supporta il salvataggio del database recuperato in più file di dati, ad esempio un file di dati primario (MDF) e diversi file di dati secondari (NDF).

Tuttavia, dopo che il processo di ripristino di SQL MDF è stato completato, puoi procedere come segue per implementare il tuo obiettivo:

  1. Start SQL Server atelier di gestione.
  2. Crea un nuovo database e progettare i file ei filegroup in base alle tue esigenze, come distribuire i dati su più file.
  3. Clonare il database recuperato dal database recuperato al nuovo database creato nel passaggio 2. In alternativa, è anche possibile esportare il database recuperato come script SQL e quindi reimportare lo script nel nuovo database.

Quali sono i limiti della versione demo?

La versione demo utilizza lo stesso motore di recupero dati della versione completa, tranne per il fatto che inserirà testi demo in alcuni campi del database recuperato.

Puoi recuperare solo lo schema della tabella?

Il nostro software di recupero del database SQL ripristinerà l'intero database, comprese le tabelle e tutti gli altri oggetti. Per le tabelle, verranno recuperati sia lo schema della tabella che i dati del record della tabella. Non è possibile recuperare solo lo schema della tabella.

Quali versioni di Windows sono supportate?

Attualmente sono supportati i sistemi operativi Windows 95/98/ME/NT/2000/XP/Vista/7/8/8.1/10/11 e Windows Server 2003/2008/2012/2016/2019. Inoltre, sono supportati sia i sistemi a 32 bit che a 64 bit.

Puoi produrre il database come un MDF e più file NDF?

Siamo spiacenti, ma al momento supportiamo solo l'output di un singolo file SQL MDF.

Il tuo strumento di recupero file mostra un errore durante il ripristino di un indice. Come risolvere il problema?

Alcuni indici hanno alcuni vincoli speciali, ad esempio univoci, mentre i dati recuperati potrebbero non soddisfare questi vincoli. Dopo il processo di ripristino di SQL MDF, puoi procedere come segue per risolvere il problema:

  1. Rimuovi alcuni dati ridondanti per assicurarti che i dati rimanenti soddisfino i vincoli. Quindi ricostruire manualmente l'indice.

oppure

2. Rimuovere alcuni vincoli nell'indice e ricostruirlo manualmente.

Puoi fare sia 1 che 2 con gli script SQL.

Ho solo il file MDF corrotto. Mancano i file NDF associati. Puoi recuperare i dati?

Sì, anche se hai solo il file del database principale, il nostro software di recupero MDF può comunque recuperare i dati per te. Tuttavia, solo quelli nel file MDF possono essere recuperati. Quelli nei file NDF sono irrecuperabili poiché non si dispone dei file NDF.

Puoi recuperare oggetti crittografati?

Sì possiamo. E gli oggetti crittografati, come le stored procedure, verranno recuperati e salvati come versioni decrittografate.

Puoi recuperare i record cancellati?

Sì, per impostazione predefinita, il nostro strumento di recupero file recupererà i record eliminati. È inoltre possibile modificare l'opzione, come segue:

  1. Start il nostro strumento di recupero SQL MDF.
  2. Fare clic sulla scheda "Opzioni".
  3. Seleziona / Deseleziona l'opzione "Recupera record cancellati" di conseguenza.
  4. Ripara i file MDF.

Cosa succede se non conosco la versione del file SQL Server Banca dati?

Nessun problema. Il nostro software di recupero MDF rileverà automaticamente la versione per te, prima che siatarts per riparare database corrotti.

Puoi produrre i dati recuperati come file .CSV?

Siamo spiacenti ma attualmente il nostro software di recupero MDF del database SQL non supporta questa operazione. Ma puoi esportare la tua tabella in file .CSV in SQL Server Management Studio direttamente.

Per quanto tempo posso utilizzare la versione completa?

La licenza per la versione completa è perpetua. Puoi usarlo per sempre e per tempi illimitati.

Quali sono le conseguenze della corruzione del database SQL?

Ci sono molti:

  1. Perdite di dati.
  2. Le prestazioni peggiorano.
  3. Alcune operazioni potrebbero non riuscire. Come backup, replica, ecc.

Come rilevare la corruzione del file MDF?

Se riscontri uno dei problemi in la lista, il tuo file MDF è corrotto. Inoltre, puoi anche utilizzare il seguente comando per rilevare la corruzione del file MDF:

SELEZIONA * DA msdb..suspect_pages DOVE (event_type = 1);

Diversi tipi di eventi corrispondono a diversi errori, come di seguito:

Tipo di evento Errore
1 Errore 823 o 824
2 Somma di controllo errata
3 Pagina strappata

Nota che il comando precedente può rilevare solo corruzioni minori nei file MDF.

Puoi recuperare i file MDF attaccati da Ransomware?

Il ransomware è una specie di malware. Crittograferà i file del database MDF. Devi pagare il creatore del ransomware per decrittografare il tuo database e recuperare i tuoi dati.

Fortunatamente, il nostro software di recupero del database SQL può recuperare i dati dai file MDF infetti da Ransomware.

Altri articoli nella base di conoscenza