why DataNumen SQL Recovery?


vuoto

IL N° 1 NEL TASSO
DI RECUPERO

vuoto

PIÙ DI 10 MILIONI
DI UTENTI

vuoto

20 ANNI DI
ESPERIENZA

vuoto

GARANZIA DI SODDISFAZIONE
AL 100%

Recupera Molto di Più Rispetto alla Concorrenza


Il tasso di recupero è il most criterio importante di un prodotto di ripristino SQL. Sulla base dei nostri test completi, DataNumen SQL Recovery ha il miglior tasso di recupero, molto più meglio di qualsiasi altro concorrente sul mercato!

Tasso di Recupero Medio

tabella di confronto

Ulteriori informazioni su come DataNumen SQL Recovery fuma la concorrenza

Testimonianze dei Nostri Clienti

Interfaccia Estremamente Semplice


Soluzione per i seguenti errori e problemi comuni in SQL Server File MDF


Solutions

ALTRO


Scarica Gratis100% Sicuro
Acquista OraGaranzia di Soddisfazione al 100%

Caratteristiche principali in DataNumen SQL Recovery v5.4



Scarica Gratis100% Sicuro
Acquista OraGaranzia di Soddisfazione al 100%

utilizzando DataNumen SQL Recovery per recuperare corrotti SQL Server Database


Guarda il video tutorial (Versione completa)

Quando il tuo SQL Server I file MDF sono corrotti o danneggiati e non puoi aprirli normalmente, puoi usare DataNumen SQL Recovery per scansionare i file MDF e recuperare quanti più dati possibile da essi.

Start DataNumen SQL Recovery.

DataNumen SQL Recovery

Attenzione: Prima di recuperare file MDF corrotti o danneggiati con estensione DataNumen SQL Recovery, chiudere tutte le altre applicazioni che potrebbero modificare i file MDF.

Seleziona il file MDF danneggiato o danneggiato da riparare.

Seleziona File di origine

È possibile inserire direttamente il nome del file MDF o fare clic su Navigare per sfogliare e selezionare il file. Puoi anche fare clic su Trova per trovare il file MDF da riparare sul computer locale.

Se sono presenti uno o più file NDF associati al file MDF danneggiato, è possibile aggiungerli anche:

Seleziona File NDF di origine

Se conosci il formato del file MDF danneggiato di origine, puoi specificarlo:
Seleziona Formato sorgente

Se non specifichi il formato, per impostazione predefinita, DataNumen SQL Recovery proverà ad analizzare il file MDF di origine e a determinare il formato automaticamente.

Per impostazione predefinita, DataNumen SQL Recovery salverà il file MDF fisso in un nuovo file denominato xxxx_fixed.mdf, dove xxxx è il nome del file MDF di origine. Ad esempio, per il file MDF di origine Damaged.mdf, il nome predefinito per il file fisso sarà Damaged_fixed.mdf. Se desideri utilizzare un altro nome, selezionalo o impostalo di conseguenza:

Seleziona File di destinazione

È possibile inserire direttamente il nome del file fisso o fare clic su Navigare per sfogliare e selezionare il file corretto.

Dopo il processo di ripristino, puoi start SQL Server Management Studio e accedere al database ripristinato corrispondente.

Clicca il Start Recupero pulsante, DataNumen SQL Recovery chiederà un "Connetti a SQL Server"finestra di dialogo, come di seguito:

Connessione a SQL Server La finestra di dialogo

Devi impostare il file Nome server e Autenticazione per il SQL Server istanza sul computer locale o remoto, quindi fare clic sul pulsante "OK". Poi DataNumen SQL Recovery sarà start scansione e riparazione del file MDF di origine. Barra di avanzamento

Barra di avanzamento

indicherà lo stato di avanzamento del recupero.

Dopo il processo di ripristino, se il file MDF di origine può essere ripristinato correttamente, verrà visualizzata una finestra di messaggio come questa:

Casella di messaggio di successo

Adesso start SQL Server Management Studio e accedi ai dati nel database MDF recuperato.

Altre Informazioni


DataNumen SQL Recovery 5.4 è stato rilasciato il 15 dicembre 2020

  • Controlla automaticamente gli aggiornamenti del prodotto.
  • Aggiornamento automatico all'ultima versione.
  • Correggere alcuni bug minori.

DataNumen SQL Recovery 5.2 è stato rilasciato il 2 novembre 2020

  • Migliora il tasso di recupero.
  • Correggere alcuni bug minori.

DataNumen SQL Recovery 5.1 viene rilasciato il 11 luglio 2020

  • Assistenza SQL Server 2019
  • Correggere alcuni bug.

DataNumen SQL Recovery 5.0 è stato rilasciato il 5 giugno 2020

  • Migliora la velocità di recupero.
  • Migliora il tasso di recupero.
  • Elimina gli oggetti inutili.
  • Correggere alcuni bug.

DataNumen SQL Recovery 4.5 è stato rilasciato il 25 aprile 2020

  • Migliora il tasso di recupero.
  • Correggere alcuni bug.

DataNumen SQL Recovery 4.4 viene rilasciato il 9 marzo 2020

  • Supporto per recuperare i dati XML.
  • Migliora la velocità di recupero.
  • Correggere alcuni bug.

DataNumen SQL Recovery 4.3 è stato rilasciato il 31 dicembre 2019

  • Migliora il tasso di recupero.
  • Correggere alcuni bug minori.

DataNumen SQL Recovery 4.2 viene rilasciato il 8 settembre 2019

  • Migliora la velocità di recupero.
  • Correggere alcuni bug minori.

DataNumen SQL Recovery 4.1 è stato rilasciato il 11 aprile 2019

  • Riprogettare il motore di recupero batch.
  • Supporto per salvare il registro di recupero batch.
  • Correggere alcuni bug minori.

DataNumen SQL Recovery 4.0 è stato rilasciato il 8 dicembre 2018

  • Supporto per recuperare visualizzazioni, trigger, regole e impostazioni predefinite.
  • Supporto per il ripristino di stored procedure, funzioni scalari, funzioni con valori di tabella inline e funzioni con valori di tabella a più istruzioni.
  • Supporto per recuperare e decrittografare oggetti crittografati.
  • Correggere alcuni bug.

DataNumen SQL Recovery 3.2 viene rilasciato il 10 ottobre 2018

  • Supporto per recuperare gli indici.
  • Correggere alcuni bug.

DataNumen SQL Recovery 3.0 viene rilasciato il 15 agosto 2018

  • Migliora le prestazioni nell'elaborazione di dati di grandi dimensioni.
  • Riduci il consumo di memoria nell'elaborazione di dati enormi.
  • Correggere alcuni bug.

DataNumen SQL Recovery 2.8 viene rilasciato il 6 marzo 2018

  • Assistenza SQL Server 2017
  • Correggere alcuni bug.

DataNumen SQL Recovery 2.7 viene rilasciato il 26 marzo 2017

  • Assistenza SQL Server 2016
  • Correggere alcuni bug minori.

DataNumen SQL Recovery 2.6 è stato rilasciato il 3 febbraio 2017

  • Supporto per correggere più errori di database.
  • Migliora le prestazioni.
  • Correggere alcuni bug minori.

DataNumen SQL Recovery 2.5 è stato rilasciato l'12 febbraio 2016

  • Migliora la velocità di recupero.
  • Riduci il consumo di memoria.
  • Correggere alcuni bug.

DataNumen SQL Recovery 2.4 è stato rilasciato il 1 ottobre 2014

  • Migliora la velocità di recupero.
  • Correggere alcuni bug minori.

DataNumen SQL Recovery 2.3 è stato rilasciato il 12 maggio 2014

  • Supporto per il ripristino dei dati MDF / NDF da file VMWare VMDK (disco macchina virtuale) non danneggiati o danneggiati (* .vmdk), file VHD (disco rigido virtuale) di Virtual PC (* .vhd), file Acronis True Image (* .tib), Norton Ghost file (* .gho, * .v2i), file di backup di Windows NT (*.bkf), File immagine ISO (* .iso) e file immagine Nero (* .nrg).
  • Correggere alcuni bug.

DataNumen SQL Recovery 2.2 è stato rilasciato il 18 marzo 2014

  • Migliora la precisione del recupero.
  • Correggere alcuni bug.

DataNumen SQL Recovery 2.1 è stato rilasciato il 9 gennaio 2014

  • Assistenza SQL Server 2014
  • Correggere alcuni bug.

DataNumen SQL Recovery 2.0 è stato rilasciato il 7 dicembre 2013

  • Migliora la velocità di recupero.
  • Riduci il consumo di memoria durante il processo di ripristino.
  • Correggere alcuni bug.

DataNumen SQL Recovery 1.1 viene rilasciato il 3 agosto 2013

  • Supporto per file di output in formato MDF.
  • Migliora la velocità di recupero.
  • Riduci il consumo di memoria durante il processo di ripristino.

DataNumen SQL Recovery 1.0 è stato rilasciato il 11 maggio 2013

  • Assistenza SQL Server 2005, 2008, 2008 R2, 2012.
  • Supporto per recuperare la struttura e i dati nelle tabelle.
  • Supporto per recuperare tutti i tipi di dati, ad eccezione del tipo XML.
  • Supporto per recuperare la colonna sparsa.
  • Supporto per recuperare i record cancellati.
  • Supporto per recuperare più file, incluso il file MDF e i file NDF associati.
  • Supporto per riparare file MDF su supporti danneggiati, come dischi floppy, Zip dischi, CDROM, ecc.
  • Supporto per riparare un batch di file MDF.
  • Integrato con la shell di Windows, in modo da poter riparare facilmente un file MDF con il menu contestuale (tasto destro) di Windows Explorer.
  • Supporta l'operazione di trascinamento della selezione.
  • Supporta i parametri della riga di comando (prompt di DOS).