Informazioni sul file delle cartelle personali di Outlook (PST)

Il file delle cartelle personali, con estensione .PST, viene utilizzato da vari prodotti di comunicazione interpersonale Microsoft, tra cui Microsoft Exchange Client, Windows Messaging e tutte le versioni di Microsoft Outlook. PST è l'abbreviazione di "Personal Storage Table".

Per Microsoft Outlook, tutti gli elementi, inclusi i messaggi di posta, le cartelle, posts, appuntamenti, convocazioni di riunioni, contatti, elenchi di distribuzione, attività, richieste di attività, diari, note, ecc. vengono salvati localmente nel file .pst corrispondente, che normalmente si trova in una cartella predefinita.

Per Windows 95, 98 e ME, la cartella è:

unità: WindowsApplication DataMicrosoftOutlook

oppure

unità: WindowsProfiles nome utente Impostazioni locali Dati applicazione Microsoft Outlook

Per i server Windows NT, 2000, XP e 2003, la cartella è:

unità: Documents and Settings nome utente Impostazioni locali Dati applicazione Microsoft Outlook

oppure

unità: Documents and Settings nome utenteApplication DataMicrosoftOutlook

Per Windows Vista o 7, la cartella è:

unità: Usersuser nameAppDataLocalMicrosoftOutlook

Per Windows 8, la cartella è:

drive: utenti AppDataLocalMicrosoftOutlook

oppure

drive: utenti RoamingLocalMicrosoftOutlook

È anche possibile cercare il file "Outlook.pst", il nome predefinito del file .pst di Outlook, nel computer locale per trovare la posizione del file.

Inoltre, è possibile modificare la posizione del file PST, eseguirne un backup o creare più file PST per archiviare contenuti diversi.

Poiché tutti i dati e le informazioni sulle comunicazioni personali sono archiviati nel file PST, è molto importante per te. Quando è vengono danneggiati per vari motivi, ti consigliamo vivamente di utilizzare DataNumen Outlook Repair per recuperare tutti i dati in esso contenuti.

Microsoft Outlook 2002 e le versioni precedenti utilizzano un vecchio formato di file PST con estensione limite di dimensione del file di 2 GBe supporta solo la codifica del testo ANSI. Il vecchio formato di file PST è comunemente chiamato anche formato ANSI PST. A partire da Outlook 2003, è stato introdotto un nuovo formato di file PST, che supporta file di dimensioni fino a 20 GB (questo limite può anche essere aumentato a 33 TB modificando il registro) e la codifica del testo Unicode. Il nuovo formato di file PST è generalmente chiamato formato Unicode PST. È piuttosto facile converti i file PST dal vecchio formato ANSI al nuovo formato Unicode con DataNumen Outlook Repair.

Il file PST può essere crittografato con una password per proteggere le informazioni riservate in esso contenute. Tuttavia, è molto facile uso DataNumen Outlook Repair per rompere la protezione senza richiedere le password originali.

Riferimenti: