Elimina email e oggetti di Exchange per errore:

Se elimini un'e-mail o un altro oggetto nella casella di posta di Exchange, facendo clic sul pulsante "Canc", verrà spostato nella cartella "Posta eliminata". Puoi ripristinarlo semplicemente passando alla cartella "Posta eliminata", trovando l'e-mail o l'oggetto desiderato e spostandolo di nuovo nella posizione originale o in altre cartelle normali.

Tuttavia, se si elimina un oggetto di Exchange come descritto nelle tre situazioni seguenti, viene cancellato in modo permanente:

  • L'utente o un amministratore utilizza l'operazione di eliminazione definitiva (Maiusc + Canc) per eliminare un oggetto Exchange. L'operazione di eliminazione definitiva consente a Exchange di eliminare l'oggetto senza inviarlo alla cartella "Posta eliminata" o alla cache degli elementi eliminati quando la proprietà Cache degli elementi eliminati non è abilitata.
  • L'utente o un amministratore elimina l'oggetto dalla cartella "Posta eliminata".
  • Un amministratore elimina inavvertitamente una cassetta postale o anche un server Exchange quando utilizza il programma Microsoft Exchange Administrator. In tal caso, Exchange elimina definitivamente la cassetta postale o il server dalla directory.

Anche se l'oggetto viene eliminato definitivamente, potresti comunque essere in grado di ripristinarlo da la cartella offline (.ost) file corrispondente alla cassetta postale di Exchange, Come l' OST file è una copia offline del contenuto della cassetta postale sul server. E ci sono due situazioni:

  • Non hai sincronizzato il file OST file con il server. In tal caso, l'oggetto eliminato dal server esiste ancora nel file OST file normalmente.
  • Hai sincronizzato il file OST file con il server. In tal caso, l'oggetto eliminato dal server verrà rimosso anche dal file OST file.

Per entrambe le situazioni, puoi usare DataNumen Exchange Recovery per recuperare l'oggetto eliminato dal file OST file. Ma per situazioni diverse, potresti aspettarti di ottenere l'oggetto non eliminato da posizioni diverse.

utilizzando DataNumen Exchange Recovery per annullare l'eliminazione di oggetti di Exchange eliminati definitivamente:

Eseguire le seguenti operazioni per ripristinare gli oggetti di Exchange eliminati definitivamente con DataNumen Exchange Recovery:

  1. Sul tuo computer locale, trova il file OST file corrispondente alla cassetta postale di Exchange in cui si desidera ripristinare gli oggetti. È possibile determinare il percorso del file in base alla sua proprietà visualizzata in Outlook. Oppure usa il file Cerca funzione in Windows per cercarlo. Oppure cerca in diverse posizioni predefinite.
  2. Chiudi Outlook e qualsiasi altra applicazione che possa accedere a OST file.
  3. Inizia DataNumen Exchange Recovery.
  4. Seleziona il OST file trovato nel passaggio 1 come origine OST file da recuperare.
  5. Se necessario, impostare il nome del file PST fisso di output.
  6. Fare clic su "Start Recupera ”per ripristinare la sorgente OST file. DataNumen Exchange Recovery eseguirà la scansione e recupererà gli oggetti eliminati nell'origine OST file e salvarli in un nuovo file PST di Outlook il cui nome è specificato nel passaggio 5.
  7. Dopo il processo di ripristino, è possibile utilizzare Microsoft Outlook per aprire il file PST fisso di output e ottenere gli oggetti non eliminati. Se non hai sincronizzato il file OST file con il server, quindi puoi trovare gli oggetti non eliminati nelle loro posizioni originali. Tuttavia, se hai già sincronizzato il file OST file, quindi puoi trovare gli oggetti non eliminati nelle posizioni in cui sono stati eliminati definitivamente. Ad esempio, se utilizzi il pulsante "Maiusc + Canc" per eliminare definitivamente un'e-mail dalla cartella "Posta in arrivo", allora DataNumen Exchange Recovery lo ripristinerà nella cartella "Posta in arrivo" dopo il processo di ripristino. Se si utilizza il pulsante "Canc" per eliminare questa e-mail dalla cartella "Posta in arrivo", quindi eliminarla definitivamente dalla cartella "Posta eliminata", dopo il ripristino, verrà ripristinata nella cartella "Posta eliminata".

Attenzione: È possibile trovare oggetti duplicati non eliminati nelle cartelle "Recovered_Groupxxx". Per favore, ignorali. Perché a volte quando rimuovi un oggetto dalla tua casella di posta Exchange e lo sincronizzi con il file OST file, Outlook creerà implicitamente alcune copie duplicate. DataNumen Exchange Recovery è così potente che può recuperare anche tutte queste copie implicite e trattarle come lost & trovati, che vengono recuperati e inseriti in cartelle chiamate "Recovered_Groupxxx" nel file PST fisso di output.