Come gestire l'errore "non un indice in questa tabella" in Access

In Oggi pagost, offriamo suggerimenti utili su come gestire l'errore "nessun indice in questa tabella" in Access.

Sebbene MS Access fornisca agli utenti un modo semplice per creare database robusti, non è immune al danneggiamento dei dati. Ad esempio, l'errore precedente indica la corruzione nei file di Access. Mentre alcuni MDB o Corruzione ACCDB i problemi nei database di Access sono facili da risolvere, altri sono irremovibili e questo è il caso di questo errore. Esamineremo cosa causa questo errore e cosa fare quando lo affronti.

Cosa significa questo errore?

non un indice in questa tabella

Come accennato in precedenza, questo errore indica che il tuo database è corrotto. Viene attivato quando le tabelle di sistema del database sono danneggiate. Esempi di tabelle di sistema del database di Access includono MSysAccessObjects, MSysAccessStorage e MSysNameMap. È importante notare che mentre alcune di queste tabelle possono essere visualizzate, most di essi sono nascosti. Questo viene fatto per proteggerli da modifiche accidentali. Qualsiasi alterazione in queste tabelle può danneggiare il database e renderlo inutilizzabile. Inoltre, altri problemi come attacchi di virus e interruzione dell'alimentazione durante l'utilizzo del database possono danneggiare le tabelle di sistema del database.

Le tabelle di sistema di accesso sono correlate e un errore in una di esse influisce sull'intero database. Lo scopo principale di queste tabelle è garantire che i database funzionino correttamente. È importante notare che le tabelle di sistema possono variare da una versione di MS Access all'altra. Pertanto, se trovi una soluzione alternativa in una determinata tabella di sistema in una versione di MS Access, non è garantito che verrà applicatacable ad altre versioni.

Come proteggere le tabelle di sistema

A causa della natura riservata di queste tabelle, è consigliabile apportare modifiche a queste tabelle su database di backup o di prova. In questo modo si garantisce che i processi business-critical non vengano interessati in caso di danneggiamento del database. Pertanto, a meno che tu non sia un esperto, non tentare di modificare queste tabelle. Per evitare modifiche accidentali, non mostrare le tabelle di sistema nascoste.

Prendi tutte le precauzioni necessarie per proteggere il tuo database, come la scansione del tuo computer alla ricerca di virus e istruisci i tuoi utenti sulle migliori pratiche nella gestione delle tabelle di sistema.

Cosa fare quando incontri questo errore

Sfortunatamente, quando incontri questo problema, non puoi utilizzare approcci manuali come l'utilizzo dello strumento compatto e di riparazione per risolverlo. È possibile utilizzare i file di backup per ripristinare il database. È importante notare che se il tuo file non è aggiornato, rischi di perdere i dati di cui non è stato eseguito il backup, soprattutto se non puoi riprodurli manualmente. Pertanto, è sempre prudente mantenere un backup aggiornato del database.

Ma cosa succede se non si dispone di un backup o se il file è corrotto? Qui è dove DataNumen Accedi alla riparazione torna utile. Il vantaggio di utilizzare questo software è che ha un alto tasso di recupero rispetto a strumenti simili sul mercato. È anche facile da usare ed esegue complessi processi di ripristino del database in semplici passaggi. Se sono stati eliminati oggetti nel database, è possibile recuperarli spuntando l'opzione per recuperare gli elementi eliminati nella scheda "Opzioni". Una volta completato il processo, importa gli elementi recuperati in un file Access vuoto per ripristinare il database.

DataNumen Access Repair

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *